Procedura negoziata per l'affidamento della fornitura di Dispositivi di Protezione Individuale


FAQ

In data 21 maggio 2021 è pervenuto il seguente quesito:
“nel capitolato speciale (art 1) viene indicata la caratteristica tecnica dello spray disinfettante, ma
nell’offerta economica non viene richiesta la fornitura. Si chiede pertanto la conferma che l’articolo non
viene richiesto in offerta. “

E’ stata già fornita via pec a tutti i concorrenti la seguente risposta:
“… a causa di un refuso è stato erroneamente evidenziato all’art.1 del capitolato speciale, lo spray
disinfettante, che correttamente non compare nell’offerta economica”.

-----------------------------------------------------------

In data 24 maggio 2021 è pervenuto il seguente quesito:
“1 Gel igienizzante mani richiesto con marcatura CE. Tale marchio si riferisce a prodotti da utilizzare
esclusivamente su attrezzature di strumenti e attrezzature chirurgiche, ad esempio un ecografo”
Il gel mani NON può essere marchiato CE, può avere il PMC
2. Soluzione idroalcolica a base di alcool etilico al 70% è destinato alla disinfezione di attrezzature mediche
e quindi necessita del marchio CE o serve a disinfettare le superfici della struttura e serve il PMC?”

Si forniscono i seguenti chiarimenti:
1. Per il gel igienizzante non è richiesta la marcatura CE, né la attestazione quale PMC
2. Per la soluzione idroalcolica è richiesta la marcatura CE e non è indispensabile l’attestazione quale PMC.

-----------------------------------------------------------

In data 25 maggio 2021 è pervenuto il seguente quesito:
“In relazione alla vostra Richiesta di offerta in oggetto siamo a chiedere se è lotto unico o possiamo
rispondere anche solo ad alcune delle voci del capitolato?
Inoltre chiediamo conferma che la consegna dell’offerta deve essere fatta a mano in forma cartacea.”

Si forniscono i seguenti chiarimenti:
1. la fornitura è a lotto unico, e pertanto non sono ammissibili offerte parziali riguardo solo ad alcune voci
del capitolato;
2. come indicato all’art.3 comma 2 del disciplinare di gara, l’offerta deve pervenire in forma cartacea
alternativamente attraverso una delle seguenti modalità: raccomandata a/r, ovvero corriere, ovvero
consegna a mano.